Odontoiatria Conservativa

Odontoiatria Conservativa

L’odontoiatria conservativa si occupa dei denti che sono stati danneggiati da carie o da traumi con lo scopo di “conservare” quanto più possibile l’integrità del dente originale.

Cos’è una ricostruzione dentale?

La ricostruzione del dente viene effettuata utilizzando esclusivamente materiali di alta qualità, biocompatibili ed estetici, perché in grado di riprodurre fedelmente il colore e la consistenza dello smalto dentale.

La procedura consiste nella chiusura delle cavità che si formano nel dente danneggiato, attraverso le cosiddette “otturazioni”.

È possibile togliere le vecchie otturazioni in amalgama?

Si, rimuoviamo in totale sicurezza, le vecchie otturazioni in amalgama rispettando il protocollo dedicato; nel rispetto dell’ambiente.

Esistono tipi diversi di otturazioni?

Si, oltre alle ricostruzioni dirette in composito effettuate in poltrona dal professionista esiste la possibilità di costruire dei manufatti protesici, chiamati intarsi, realizzati in laboratorio previa impronta di precisione e cementati nella cavità del dente, con tutti i vantaggi che ne conseguono:

• migliore estetica e funzione;
• minor stress per il paziente;
• maggiore resistenza della ricostruzione.

E se la carie è molto profonda?

Alcune volte la carie scende negli strati più profondi del dente fino ad invadere la polpa dentaria rendendo necessaria la terapia endodontica.

Cos’è una terapia canalare?

Il trattamento endodontico consiste nel sigillo dei canali dentali previa disinfezione degli stessi. 

È una terapia conservativa, in quanto permette di mantenere il dente in arcata, ed elimina i fastidi causati dall’interferenza della carie con la polpa.

In questi casi il dente è più fragile?

La maggior parte dei denti interessati dal trattamento canalare viene ricoperta e quindi protetta dalle corone dentali, con lo scopo di evitarne una frattura che potrebbe comportare una irrecuperabilità dell’elemento.